• Maggio 20, 2024

Continueremo il nostro impegno contro l’Autonomia Differenziata

 Continueremo il nostro impegno contro l’Autonomia Differenziata

𝙉𝙀 𝙖𝙑𝙑𝙖 π™Žπ™šπ™˜π™šπ™¨π™¨π™žπ™€π™£π™š π™™π™šπ™ž π™§π™žπ™˜π™˜π™π™ž

L’iniziativa che si Γ¨ svolta ieri a Napoli, precisamente all’interno della Sala Cirillo nel Palazzo della Provincia di piazza Matteotti, Γ¨ stata un bel momento di confronto politico, impegno e partecipazione.

Ringraziamo tutte e tutti coloro che hanno partecipato, i relatori intervenuti per il loro importante contributo.

Continueremo il nostro impegno contro la proprosta di Autonomia Differenziata dell’attuale governo.

Saremo impegnati giΓ  nei prossimi giorni nella raccolta firme per la proposta di legge di iniziativa popolare promossa dal Coordinamento Democrazia Costituzionale, nella costruzione di altre iniziative nei territori dell’area metropolitana di Napoli e nel coinvolgimento di tutte le forze politiche e sociali, dei sindacati, delle istituzioni.

 

Per noi di Sinistra Italiana opporsi al progetto di Autonomia Differenziata Γ¨ la madre di tutte le battaglie. A difesa della nostra Costituzione, dei suoi principi e dell’unitΓ  del paese. Contro chi continua a vedere il sud come un peso e non come una risorsa, decidendo di dare maggiori finanziamenti alle regioni piΓΉ ricche creando ulteriori disuguaglianze tra NORD e SUD. Contro chi mira alla formalizzazione di un paese che non garantisce a tutte e tutti gli stessi diritti.

 

Noi siamo pronti e faremo la nostra parte dentro e fuori il Parlamento. Nelle istituzioni locali, territorio per territorio e in tutto il paese. PerchΓ© il tema del Mezzogiorno, oggi piΓΉ che mai, deve tornare al centro del dibattito politico e dell’agenda politica nazionale di tutte le forze progressiste che si schierano a difesa della costituzione e dell’unitΓ  del paese.

 

Stefano Ioffredo

Segretario Provinciale della Federazione di Napoli di Sinistra Italiana

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarΓ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *